http://marketinglegale.it/images/studio-legale-avvocati.jpg

Avvocato Penalista: reato appropriazione indebita

Avvocato Penalista: reato appropriazione indebitaL'appropriazione indebita è una fattispecie di reato riconosciuta -con diverse denominazioni- in numerosi sistemi giuridici contemporanei (embezzlement nella Common law britannica, abus de confiance nel sistema giuridico francese, ecc.) con il comune denominatore di appropriazione di beni di cui si sia già in possesso, a differenza del furto che presuppone anche una presa di possesso del bene alienato.

Nell'antichità essa si confondeva nel più generale concetto di "furto". Alcuni casi di appropriazione indebita vengono descritti come furtum nelle leggi delle XII tavole, e tale concezione continua anche nel Digesto.

\Solo a partire dal tardo medioevo una distinzione tra furtum proprium e furtum improprium (quest'ultimo caratterizzato in genere dal detenere già i beni in proprio possesso) comincia a prevedere una distinzione tra le due fattispecie.

Studio Legale | Diritto Penale | Avvocato Penalista

REATI TELEMATICI | DIRITTI E COPYRIGHT INTERNET

studio legale avvocato reati telematici diritti copyright internetAvvocato Penalista: La legge in vigore 248/00 ha previsto alcuni casi di reato per combattere l’imitazione e la pirateria in ambito informatico, l'studio legale specializzato in diritto penale conta con diverso avvocati penalisti e cassazionisti nel suo staff e ha una rete di domiciliatari e collaboratori in tutta l'Italia, principali sedi a : Roma, Milano, Napoli,Torino, Palermo, Genova, Bologna, firenze, Padova e Cagliari. Violare la legge sul diritto d'autore comporta sanzioni penali pesanti se chi utilizza illecitamente l'opera altrui lo fa a livello speculativo. In conclusione, tutte le opere di ingegno che sono su Internet appartengono al suo artefice e non si possono riprodurre o trarne guadagno senza che vi sia il consenso per l’utilizzo del proprio artefice.

diritto penale e diritto informatico

principali reati telematici  o informatici: diritto informatico.

- Esercizio arbitrario delle proprie ragioni (art. 392 c.p.)
- Attentato ad impianti di pubblica utilità (art. 420 c.p.)
- Falsità in documenti informatici (art. 491-bis c.p.)
- Accesso abusivo ad un sistema informatico (art. 615-ter c.p.)
- Detenzione e diffusione abusiva di codici di accesso (art. 615-quater c.p.)
- Diffusione di programmi diretti a danneggiare o interrompere un sistema informatico (art. 615-quinquies c.p.)
- Violazione della corrispondenza e delle comunicazioni informatiche e telematiche (art. 616, 617-quater, 617-quinquies, 617-sexies c.p.)
- Rivelazione del contenuto di documenti segreti (art. 621 c.p.)
- Trasmissione a distanza di dati (art. 623-bis c.p.)
- Danneggiamento di sistemi informatici o telematici (art. 635-bis c.p.)
- Frode informatica (art. 640-ter c.p.).

Il copyright che si trova in molti siti, con il nome dell’artefice o di chi ne ha i diritti economici, come pure la data, rafforza la difesa dell'opera; tuttavia, anche se ciò non è presente non è consentita l’imitazione o la ricopiatura di parti di opere in rete, considerando pure che, per individuare il soggetto che copia, basta solo usare il motore di ricerca.

avvocato specializzato diritto informatico

Per ciò che concerne le differenti tipologie di link esterni, troviamo: surface linking – che è il classico link che consente di spostare la persona alla home page di un altro sito.

Il deep linking – rimanda alla finestra di un altro sito, ma diversa dalla prima. Il framing - utilizza il sistema a frame di un sito e fa spuntare, all'interno di uno dei riquadri, di solito la principale con il contenuto, la finestra di un altro sito.

Il SURFACE LINKING è generalmente consentito e non ci sono restrizioni legislative, in quanto è interesse di un sito quello di essere "proposto" da altri, favorendo in tal modo un maggiore livello visibilità. Sul DEEP LINKING invece vi sono ancora dibattiti in corso.

Per la stragrande maggioranza è ritenuto reato in quanto, saltando l’home page, per andare subito al contenuto del sito esterno, si fa in modo che quest'ultimo non tragga più i profitti pubblicitari presenti principalmente nella pagina di saluto; tuttavia, la giurisprudenza ancora non riesce a chiarire siffatta situazione.

Quelli a vantaggio di siffatto dispositivo di collegamento ipertestuale evidenziano che non vi è nessuna modalità illegale o concorrenza sleale laddove è palese per il visitatore, che si è su una pagina diversa da quella che si stava esaminando, pure considerato che la pratica di rivolgersi a pagine interne di un altro sito è molto frequente e caratteristica del Web, sin dalla suo inizio.

Sulla illegittimità del FRAMING non si è molto contrari, a patto che la pagina esterna venga messa in evidenza all'interno del dispositivo grafico del sito che si sta esaminando, convincendo in tal maniera il visitatore a pensare che non vi è mai uscito e generando nello stesso una totale confusione in merito all'individuazione e identificazione dell’artefice della stessa pagina.

Per la nostra legislazione, questa situazione comporterebbe un tipo di concorrenza sleale, così come prevista dall'art. 2598 del codice civile.

L'studio specializzato a Roma, Milano, Napoli,Torino, Palermo, Genova, Bologna, firenze, Padova e Cagliari si ocupa anche di: diritto penale minorile, militare, tributario, amministrativo, denuncie per stalking, querele, Ingiuria, oltraggio, diffamazione, difesa reati penali, responsabilità medica penale, crimini informatici, crimine informatico, reati telematici, sequestro di persona, estorsione, rapina, stupro, associazione per delinquere, truffe, frodi fiscali, omicidi colposi, colpa medica, traffico di rifiuti, detenzione materiale pedopornografico, omicidi colposi in incidenti stradali, Estradizione internazionale

Materie: Diritto penale, Diritto dell’Ambiente, Diritto Commerciale internazionale, Diritto di Famiglia(separazione - divorzio e affidamento figli minorenni) , Diritto  del Lavoro, Diritto Informatico, Diritto Fallimentare, Diritto Finanziario, Diritto penale Minorile, Diritto penale militare, Diritto penale amministrativo, Diritto penale internazionale, Diritto penale Aziendale, Diritto Tributario, Diritto Penitenziario, Diritto bancario, Diritto edilizio, Diritto Penale urbanistico, Diritto Penale Europeo, Reati Informatici e Telematici, Reati penali Internazionali, Crimini di Guerra, Diritto Penale assicurativo.


- puo anche ricevere il servizio di  nostri migliori avvocati penalisti a: l'Aquila,  Chieti, Pescara, Teramo, Matera, Potenza, Catanzaro, Cosenza, Crotone, Reggio Calabria, Vibo Valentia, Avellino, Benevento, Caserta, Napoli, Salerno, Bologna, Ferrara, Forli-Cesena, Modena, Parma, Piacenza, Ravenna, Reggio Emilia, Rimini, Gorizia, Pordenone, Trieste, Udine, Frosinone, Latina, Rieti, Roma, Viterbo.
- i nostri collaboratori sono anche a: Genova, Imperia, Spezia, Savona, Bergamo, Brescia, Como, Cremona, Lecco, Lodi, Mantova, Milano, Monza e della Brianza, Pavia, Sondrio, Varese, Ancona, Ascoli Piceno, Fermo, Macerata, Pesaro e Urbino, Campobasso, Isernia, Alessandria, Asti, Biella, Cuneo, Novara, Torino, Verbano Cusio Ossola, Vercelli, Bari.
- l'studio legale di consulenza e assistenza ha sedi anche a: Barletta-Andria-Trani, Brindisi, Foggia, Lecce, Taranto, Cagliari, Carbonia-Iglesias, Medio Campidano, Nuoro, Ogliastra, Olbia-Tempio, Oristano, Sassari, Agrigento, Caltanissetta, Catania, Enna, Messina, Palermo, Ragusa, Siracusa, Trapani, Arezzo, Firenze, Grosseto, Livorno, Lucca, Massa-Carrara, Pisa, Pistoia, Prato, Siena, Bolzano, Trento, Perugia, Terni, Valle d'Aosta, Belluno, Padova, Rovigo, Treviso, Venezia, Verona, Vicenza.