http://marketinglegale.it/images/studio-legale-avvocati.jpg

Avvocato Penalista: reato appropriazione indebita

Avvocato Penalista: reato appropriazione indebitaL'appropriazione indebita è una fattispecie di reato riconosciuta -con diverse denominazioni- in numerosi sistemi giuridici contemporanei (embezzlement nella Common law britannica, abus de confiance nel sistema giuridico francese, ecc.) con il comune denominatore di appropriazione di beni di cui si sia già in possesso, a differenza del furto che presuppone anche una presa di possesso del bene alienato.

Nell'antichità essa si confondeva nel più generale concetto di "furto". Alcuni casi di appropriazione indebita vengono descritti come furtum nelle leggi delle XII tavole, e tale concezione continua anche nel Digesto.

\Solo a partire dal tardo medioevo una distinzione tra furtum proprium e furtum improprium (quest'ultimo caratterizzato in genere dal detenere già i beni in proprio possesso) comincia a prevedere una distinzione tra le due fattispecie.

Studio Legale | Diritto Penale | Avvocato Penalista

difesa penale | reato di Furto rapina | pena | diritto penale | studio legale specializzato

avvocato difesa penale | reato di Furto rapina | pena | diritto penale | studio legale specializzatoAvvocato Penalista: L'art. 624 c.p. (Furto) prevede per colui che entra in possesso di beni mobili sottraendoli a soggetti terzi, con lo scopo di trarne profitto per sé o per altri, viene punito con l’arresto da sei mesi a tre anni e con la multa da 154 euro a 516 euro. La rapina viene perseguita tramite querela del soggetto che è stato leso, tranne per le ipotesi di inasprimento, l'studio legale specializzato in diritto penale conta con diverso avvocati penalisti e cassazionisti nel suo staff e ha una rete di domiciliatari e collaboratori in tutta l'Italia, principali sedi a : Roma, Milano, Napoli,Torino, Palermo, Genova, Bologna, firenze, Padova e Cagliari.

Avvocato Penalista: Il reato di rapina con l’ingresso illegale in una casa o in un altro luogo privato o nelle sue vicinanze, viene punito con l’arresto da uno a sei anni e con la multa da 309 a 1.032 euro. Stessa condanna si applica per colui che compie la rapina, sottraendo il bene mobile al suo possessore strappandoglielo dalle mani o dal corpo.

Nell’ipotesi di casi di inasprimento, si viene puniti con l’arresto da uno a sei anni e con la multa da 103 a 1.032 euro: se il reo, per commettere la rapina, passa molto tempo in una casa o in un altro posto impiegato come domicilio; se il reo attua azioni violente o utilizza strumenti disonesti; se il reo possiede armi o stupefacenti, anche senza usarli; se la rapina è commessa con agilità; se la rapina è commessa da tre o più persone, o da un singolo soggetto, che finga un travestimento nelle vesti di un pubblico ufficiale o di un pubblico funzionario in servizio; se la rapina viene commessa a spese dei passeggeri nelle diverse autovetture, nelle stazioni, negli aeroporti o porti, negli alberghi o altri posti addetti alla distribuzione di vettovaglie o bibite; se con la rapina si prende possesso di beni che si trovano in luoghi o costruzioni pubbliche, o che sono sequestrati, o usati per necessità o per conferimento alla pubblica professione, o usati come prestazione d'opera pubblica o come pubblico utilizzo, tutela o riverenza; se la rapina prevede il possesso di tre o più animali come un gregge o un branco, o su alcune specie bovine o equine, pure non in branco.

L'studio specializzato a Napoli si ocupa anche di: diritto penale minorile, militare, tributario, amministrativo, denuncie per stalking, querele, Ingiuria, oltraggio, diffamazione, difesa reati penali, responsabilità medica penale, crimini informatici, crimine informatico, reati telematici, sequestro di persona, estorsione, rapina, stupro, associazione per delinquere, truffe, frodi fiscali, omicidi colposi, colpa medica, traffico di rifiuti, detenzione materiale pedopornografico, omicidi colposi in incidenti stradali, Estradizione internazionale

Materie: Diritto penale, Diritto dell’Ambiente, Diritto Commerciale internazionale, Diritto di Famiglia(separazione - divorzio e affidamento figli minorenni) , Diritto  del Lavoro, Diritto Informatico, Diritto Fallimentare, Diritto Finanziario, Diritto penale Minorile, Diritto penale militare, Diritto penale amministrativo, Diritto penale internazionale, Diritto penale Aziendale, Diritto Tributario, Diritto Penitenziario, Diritto bancario, Diritto edilizio, Diritto Penale urbanistico, Diritto Penale Europeo, Reati Informatici e Telematici, Reati penali Internazionali, Crimini di Guerra, Diritto Penale assicurativo.

- puo anche ricevere il servizio di  nostri migliori avvocati penalisti a: l'Aquila,  Chieti, Pescara, Teramo, Matera, Potenza, Catanzaro, Cosenza, Crotone, Reggio Calabria, Vibo Valentia, Avellino, Benevento, Caserta, Napoli, Salerno, Bologna, Ferrara, Forli-Cesena, Modena, Parma, Piacenza, Ravenna, Reggio Emilia, Rimini, Gorizia, Pordenone, Trieste, Udine, Frosinone, Latina, Rieti, Roma, Viterbo.

- i nostri collaboratori sono anche a: Genova, Imperia, Spezia, Savona, Bergamo, Brescia, Como, Cremona, Lecco, Lodi, Mantova, Milano, Monza e della Brianza, Pavia, Sondrio, Varese, Ancona, Ascoli Piceno, Fermo, Macerata, Pesaro e Urbino, Campobasso, Isernia, Alessandria, Asti, Biella, Cuneo, Novara, Torino, Verbano Cusio Ossola, Vercelli, Bari.

- l'studio legale di consulenza e assistenza ha sedi anche a: Barletta-Andria-Trani, Brindisi, Foggia, Lecce, Taranto, Cagliari, Carbonia-Iglesias, Medio Campidano, Nuoro, Ogliastra, Olbia-Tempio, Oristano, Sassari, Agrigento, Caltanissetta, Catania, Enna, Messina, Palermo, Ragusa, Siracusa, Trapani, Arezzo, Firenze, Grosseto, Livorno, Lucca, Massa-Carrara, Pisa, Pistoia, Prato, Siena, Bolzano, Trento, Perugia, Terni, Valle d'Aosta, Belluno, Padova, Rovigo, Treviso, Venezia, Verona, Vicenza.

In tutti questi casi, o nel caso in cui una delle suddette circostanze si aggiunge ad un caso di ordinario inasprimento, si viene puniti con l’arresto da tre a dieci anni e con la multa da 206 a 1.549 euro. Altre tipologie di rapina vengono invece perseguite tramite querela della parte lesa, e sono punite con l’arresto fino a un anno o con la multa fino a 206 euro.

Ciò accade: quando il reo commette il fatto con lo scopo di usare in maniera temporanea l’oggetto sottratto, che viene riconsegnato dopo un breve utilizzo; quando con la rapina si sottraggono oggetti che hanno poco valore, per soddisfare una complicata e tempestiva necessità; quando la rapina si commette attraverso l’indagine, l’ispezione o l’esplorazione nei terreni di altri soggetti, la cui raccolta dei frutti ancora non è stata compiuta del tutto.